Tu sei qui
Home > Rubriche > Oltre la provincia > Montante lascia il carcere, concessi gli arresti domiciliari

Montante lascia il carcere, concessi gli arresti domiciliari

Ha lasciato il carcere di Agrigento, ed stato sottoposto agli arresti domiciliari l’ex numero uno di Confindustria Sicilia, Antonello Montante. Lo ha deciso il Tribunale del Riesame di Caltanissetta per ‘motivi di salute’.

E’ imputato, con altri cinque, nel processo col rito abbreviato davanti al Gup del Tribunale di Caltanissetta, Graziella Luparello per corruzione, favoreggiamento, rivelazioni di segreto d’ufficio e accesso abusivo al sistema informatico.

Pubblicità Lirenas Gas

Articoli Simili

Su