Controlli in locali pubblici tra Agrigento e Porto Empedocle ed Agrigento: quattro denunce

Proseguono in modo costante le verifiche dei Carabinieri del Comando provinciale di Agrigento finalizzate a scovare eventuali “furbetti” degli abbonamenti alle “pay tv”. Nelle ultime ore, i militari dell’Arma hanno fatto scattare una serie di controlli a sorpresa in vari esercizi pubblici. In particolare, sono stati oggetto di ispezione, in ...Continua

Ravanusa, minacce gravi: arrestato trentasettenne

Deve scontare cinque mesi di reclusione ai domiciliari. I carabinieri del Comando provinciale di Agrigento, in esecuzione di un provvedimento emesso dal Tribunale di Agrigento, hanno arrestato G.S., 37 anni, di Ravanusa. L’uomo è stato riconosciuto colpevole del reato di minaccia aggravata. Fatto commesso a Ravanusa nel 2014. Dopo le formalità di ...Continua

Mafia, inchiesta “Kerkent”. Il clan Massimino a pusher: “Ti do tutto il matriali (droga) che vuoi”

"Io prendo il matriali (la droga) e poi se vuoi, ti do tutto il matriali che vuoi, però il conto me lo devi chiudere". L’estinzione dei debiti era la condizione per il gruppo di pusher del clan guidato dal boss di Agrigento e Villaseta Antonio Massimino, per ulteriori forniture di ...Continua

Corte dei Conti, aumentano condanne per amministratori

Nel 2018, la Corte dei Conti per la Sicilia, ha emesso 118 sentenze in materia di responsabilità amministrativa nei confronti di 186 amministratori o dipendenti pubblici, pronunciando condanne per 15.552.387 euro con un leggero incremento rispetto all'anno precedente (14.365.799,95). Il dato emerge dalla relazione del presidente Guido Carlino che inaugura alle ...Continua