Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > In auto con oltre 120 grammi di cocaina, pizzaiolo agrigentino ai domiciliari

In auto con oltre 120 grammi di cocaina, pizzaiolo agrigentino ai domiciliari

Lascia il carcere, e finisce agli arresti domiciliari, senza braccialetto elettronico, Marco Caruana, il 41enne di Agrigento, titolare di una pizzeria al Quadrivio Spinasanta, accusato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Lo ha deciso il Tribunale del Riesame, in accoglimento del ricorso presentato dal suo legale di fiducia, l’avvocato Salvatore Pennica (nella foto).

L’uomo era stato fermato giorni fa alla “Mosella” e arrestato dai carabinieri e del Nucleo operativo, perché trovato in possesso di oltre 120 grammi di cocaina, e altre sostanze per il taglio della droga.

Incensurato, avrebbe avuto il compito di trasportare la droga per conto di qualcuno. Le indagini continuano.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su