Sequestro area in contrada Cazzola, il sindaco Di Ventura chiarisce

A seguito del rinvenimento, da parte dei Carabinieri del Comando provinciale di Agrigento, di rifiuti solidi urbani indifferenziati in un’area sita in contrada “Cazzola”, precedentemente adibita a cava di calcare, e al sequestro della zona, il sindaco Ettore Di Ventura interviene sulla vicenda per fare chiarezza. “L’avvenuto ritrovamento di rifiuti indifferenziati ...Continua

Sequestrati 15 chili di novellame di sarda in porto agrigentino

Complessivamente 15 chili di prodotto ittico sottomisura, in particolare “bianchetto”, sono stati sequestrati dal Circomare di Sciacca, nel porto di Menfi. Il pescato era detenuto in contrasto alla normativa nazionale e comunitaria. Il blitz è scattato l'altro giorno, durante un’operazione di polizia marittima, mirata al contrasto della pesca illegale. Il sequestro ...Continua

Benzina gratis per otto giorni, gli abitanti di Linosa rifiutano

Si infiamma la protesta a Linosa per l’emergenza carburante scoppiata a dicembre. L’unico distributore dell’isola non è stato riaperto dopo la ristrutturazione, per la mancanza di alcuni permessi. La Regione Siciliana ha autorizzato il trasporto gratuito delle auto degli isolani per rifornirsi nella vicina Lampedusa, ma gli abitanti di Linosa ...Continua

Lavori fermi sulle statali 189 e 640, un commissario per la viabilità siciliana

"Per risolvere la drammatica situazione della viabilità siciliana approveremo, in tempi brevissimi, una delibera del Consiglio dei Ministri che individui la persona a cui affidare l'incarico di commissario straordinario". Lo annuncia il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Danilo Toninelli, in una nota. Questo dovrà servire a sbloccare i lavori ...Continua

Prezzo del latte, pastori bloccano galleria

Una ventina di pastori hanno bloccato la galleria di ingresso a Regalbuto, aderendo alla protesta dei loro colleghi sardi. Gli allevatori chiedono che anche in Sicilia siano rivisti i costi del latte. Sarebbe prevista per domenica prossima una manifestazione nei pressi dell'outlet "Sicilia Village", con sversamento del latte in segno ...Continua

Morto sul lavoro, è il terzo in una settimana

Ancora morti sul lavoro nell'Isola. E' la terza in pochi giorni nel palermitano. Giuseppe Ciziceno, 54 anni, di San Giuseppe Jato (Palermo) è morto schiacciato tra la motrice e lo scarrabile nel deposito mezzi della ditta "Fratelli Mirto srl", che si occupa dei servizi della raccolta rifiuti. Sono intervenuti i carabinieri, ...Continua