Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento > Cento ditte inviano diffide. “Pagateci o i lavori sulle Ss 640 e 189 non ripartiranno”

Cento ditte inviano diffide. “Pagateci o i lavori sulle Ss 640 e 189 non ripartiranno”

I lavori sulla statale 640 Agrigento-Caltanissetta, e sulla statale 189 Agrigento-Palermo non potranno riprendere, se prima non saranno pagati i crediti pregressi alle oltre cento imprese siciliane, creditrici del gruppo Cmc di Ravenna.

Le ditte si dicono in crisi, e hanno inviato diffide e istanze di pagamento per oltre 50 milioni di euro all’Anas, e ai general contractor del gruppo Cmc aggiudicatari degli appalti sulle due statali, e preannunciano eclatanti azioni di protesta se non avranno risposte, e se il governo nazionale continuerà a tenere un atteggiamento distaccato.

Mercoledì prossimo è fissato un incontro con i debitori a Roma per evitare il tracollo infrastrutturale di mezza Sicilia.

Pubblicità Lirenas Gas

Articoli Simili

Su