Tu sei qui
Home > Rubriche > Oltre la provincia > Processo da rifare per ex senatore, tra i testimoni Totò Cuffaro

Processo da rifare per ex senatore, tra i testimoni Totò Cuffaro

Processo da rifare per l’ex senatore Antonio D’Alì (Forza Italia), imputato per concorso esterno in associazione mafiosa. E’ il processo d’Appello “bis” nato dopo l’annullamento delle decisioni dei giudici palermitani disposto nel gennaio 2018 dalla Corte di Cassazione. I giudici ermellini scrivevano che la sentenza di Appello aveva “illogicamente ed immotivatamente svalutato il sostegno elettorale di Cosa Nostra a D’Alì”.

Disposta l’audizione di 14 testimoni tra cui Totò Cuffaro, ex presidente della Regione siciliana, già condannato per favoreggiamento alla mafia.

Tra gli altri testimoni che verranno ascoltati in aula a partire dalla prossima udienza c’è anche Beppe Pisanu, ministro del governo Berlusconi dal 2002 al 2006, quando D’Alì’ era sottosegretario al Ministero degli Interni. Pisanù sarà ascoltato in merito ai fatti che riguardano il trasferimento del prefetto Fulvio Sodano, e sul presunto tentativo della mafia di far fallire la Calcestruzzi Ericina.

Pubblicità Lirenas Gas

Articoli Simili

Su