Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento > Agrigento, la lite per prostituzione e spaccio. Denunciato giovane

Agrigento, la lite per prostituzione e spaccio. Denunciato giovane

Ricostruita la dinamica della zuffa scoppiata, sabato scorso, in cortile Fronda, una traversa di via Santa Sofia, nel centro storico di Agrigento. Tutto quanto sarebbe nato da una discussione tra due extracomunitari, una donna, che pare si prostituisce, e un uomo. I due avrebbero consumato un rapporto sessuale a pagamento.

Poi per motivi ancora sconosciuti sarebbe scoppiata un diverbio, con l’intervento del compagno della ragazza. Discussione degenerata in lite a calci e pugni. Poi è spuntato un corpo contundente. L’arrivo dei poliziotti della sezione Volanti ha evitato il peggio. A terra è rimasto un giovane africano, che presentava delle ferite sparse. E’ stato trasportato all’ospedale “San Giovanni di Dio”.

Da li a poco è scattata la perquisizione domiciliare. Gli agenti, con l’ausilio dell’Unità cinofila della Guardia di finanza di Agrigento, hanno rinvenuto 10 grammi di hashish. Un diciottenne del Gambia è stato denunciato, in stato di libertà, alla Procura della Repubblica, per l’ipotesi di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. (Nelle foto in esclusiva l’intervento di polizia di Stato e guardia di Finanza).

Pubblicità Lirenas Gas

Articoli Simili

Su