Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento > Villaggio Mosè, zuffa fra due commercianti. Uno denunciato

Villaggio Mosè, zuffa fra due commercianti. Uno denunciato

Una zuffa è scoppiata fra due commercianti agrigentini, uno di 30 anni, e l’altro poco più grande. E’ successo, l’altro giorno, nel quartiere commerciale di Villaggio Mosè. Dietro al litigio ci sarebbero alcune questioni riconducibili alle proprie attività lavorative. Tutto quanto sarebbe avvenuto in strada, sotto gli occhi di decine di passanti, e nella vicinanze di negozi, in quei momenti affollati di avventori. Sarebbero volate parole grosse. Di lì a poco la situazione sarebbe degenerata, e i due hanno iniziato a litigare.

Sono stati i passanti attirati dalle urla e preoccupati, che ci potesse scappare una tragedia, a rivolgersi ai centralini d’emergenza. In poco tempo sul posto sono accorse due pattuglie della sezione Volanti della Questura di Agrigento. Ma poco prima dell’intervento degli uomini in divisa, i due hanno smesso di fare a botte, forse pensando alle successive conseguenze.

Subito dopo il 30enne ha consegnato, ai poliziotti, un bastone, trasformato a manganello. E’ stato denunciato, in stato di libertà, alla Procura della Repubblica, per l’ipotesi di reato di possesso ingiustificato di arma impropria.

Pubblicità Lirenas Gas

Articoli Simili

Su