Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento > Stop alle demolizioni di immobili abusivi, sindaco di Palma prosciolto da tutte le accuse

Stop alle demolizioni di immobili abusivi, sindaco di Palma prosciolto da tutte le accuse

Il Gup del Tribunale di Agrigento Francesco Provenzano ha emesso una sentenza di “non luogo a procedere” per il sindaco di Palma di Montechiaro, Stefano Castellino, accusato di falso in atto pubblico, abuso di ufficio e omissione di atti di ufficio, per la vicenda delle mancate demolizioni di immobili abusivi.

Il primo cittadino era accusato di avere disatteso il protocollo, stipulato dal suo predecessore con la Procura della Repubblica. L’obbligo di procedere e proseguire negli abbattimenti sarebbe rimasto nel dimenticatoio – secondo l’accusa – per ottenere un vantaggio in termini di consenso elettorale.

Le demolizioni vennero bloccate anche dopo che il Commissario straordinario Antonino La Mattina, che aveva preso il posto del dimissionario sindaco Pasquale Amato, aveva previsto 275 mila euro in bilancio proprio per le demolizioni. Castellino è difeso dagli avvocati Santo Lucia e Vincenzo Alesci.

 

Pubblicità Lirenas Gas

Articoli Simili

Su