Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento > Ravanusa, perseguitano due medici e un’infermiera: chiesto processo per coniugi

Ravanusa, perseguitano due medici e un’infermiera: chiesto processo per coniugi

Il pubblico ministero Alessandra Russo ha chiesto il rinvio a giudizio per una coppia di coniugi di Ravanusa, con le accuse di stalking e interruzione di pubblico servizio. Gli indagati sono Carmelo Scarabeo, 61 anni, di Favara, e della moglie Anna Maria Concetta Messana, 57 anni, di Ravanusa.

I due avrebbero, in più occasioni, minacciato, insultato, telefonato ai medici e all’infermiera della Guardia medica del paese, perché a loro dire non sarebbero stati professionali con loro. Adesso rischiano il rinvio a giudizio. L’udienza è fissata dinnanzi al Gup del Tribunale di Agrigento, Alessandra Vella, il prossimo il 13 marzo.

Scarabeo e Messana sono difesi dagli avvocati Davide Casà e Giovanni Augello. Gli atti perseguitori si sarebbero consumati, fra il 2015 e il 2016, nei confronti di due medici e di un’infermiera, moglie di uno dei due professionisti.

Pubblicità Lirenas Gas

Articoli Simili

Su