Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento > La Regione taglia 14 istituti, la più colpita la provincia di Agrigento

La Regione taglia 14 istituti, la più colpita la provincia di Agrigento

Cala sempre di più la popolazione scolastica, in tutta la Sicilia, e la Regione Siciliana ha tagliato 14 istituti. A settembre alcuni plessi verranno aggregati a strutture già esistenti. La più colpita la provincia di Agrigento. E’ il prezzo che la scuola siciliana deve pagare ormai da anni al decremento della popolazione scolastica, determinato dal calo delle nascite e dall’emigrazione di centinaia nuclei familiari, in cerca di lavoro nel Nord Italia, e all’estero.

Il decreto dell’assessore regionale all’Istruzione e alla formazione professionale, Roberto Lagalla, che ridisegna la geografia della scuola siciliana è stato pubblicato nei giorni scorsi. Nell’anno scolastico 2019/2020 le scuole autonome dell’Isola scenderanno dalle attuali 841 a 827, più i Cpia, i Centri per l’istruzione degli adulti. Un numero che rappresenta il minimo storico per l’Isola.

E’ la provincia di Agrigento a pagare il prezzo più alto, con 5 istituti soppressi tra cui il liceo scientifico “Majorana” della città dei templi, che nell’anno in corso non è arrivato a superare i 415 iscritti. Nel 2019/2020, verrà aggregato al liceo delle scienze umane e scientifico “Raffaello Politi” sempre di Agrigento.

Unificate due scuole di Raffadali: l’istituto comprensivo Manzoni, che sarà soppresso, e l’istituto comprensivo Galilei, che si appropria dei plessi. Per effetto del decreto di Lagalla, il preside del Galilei dovrà gestire quasi mille e 300 alunni (di scuola dell’infanzia, primaria e media) suddivisi in 11 plessi sparsi in 4 comuni della provincia: Joppolo Giancaxio, Raffadali, Sant’Angelo Muxaro, e San Biagio Platani.

In provincia di Palermo saranno cancellati due gli istituti: la scuola media Don Milani, nel quartiere Brancaccio, che verrà aggregata alla direzione didattica Maneri-Ingrassia, e la scuola media Carducci di Bagheria che verrà aggregata alla locale direzione didattica.
Gramsci.

Pubblicità Lirenas Gas

Articoli Simili

Su