Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento > Accusato di abuso di ufficio, sindaco di Aragona rinviato a giudizio

Accusato di abuso di ufficio, sindaco di Aragona rinviato a giudizio

Il Gup del Tribunale di Agrigento, Francesco Provenzano, ha rinviato a giudizio il sindaco di Aragona, Giuseppe Pendolino, accusato di abuso di ufficio. L’approfondimento dibattimentale inizierà il prossimo 15 aprile, davanti ai giudici della prima sezione penale del Tribunale della Città dei Templi.

Secondo l’accusa rappresentata dal pubblico ministero Chiara Bisso, titolare del fascicolo d’inchiesta, il primo cittadino di Aragona, avrebbe fatto pressioni su un dirigente del Comune per costringerlo a revocare un ordine di demolizione di un immobile abusivo. Immobile abusivo a cui era interessata una parente.

L’inchiesta è nata propria dalla denuncia presentata dal dirigente comunale, che rifiutò le richieste del sindaco e, per questo motivo, sarebbe stato rimosso.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su