Droga, armi e intimidazioni, 11 empedoclini davanti al gup

Entra nel vivo l’udienza preliminare scaturita dall’operazione “Fermi tutti”, eseguita sei anni fa dai poliziotti del Commissariato di “Frontiera” e dagli agenti della Squadra Mobile di  Agrigento, nei confronti dei presunti componenti di due bande dedite a spaccio di droga, rapine e intimidazioni. Si tratta di due distinti gruppi di ...Continua

Licata, bruciato portone d’ingresso di palazzina

Qualcuno ha dato alle fiamme la porta d'ingresso di una palazzina, con 4 appartamenti tutti abitati, in via Minghetti, nel centro di Licata. Gli immobili appartengono a due pensionati, un infermiere, e un disoccupato. Il fatto è accaduto l'altra notte. Da una prima ricostruzione dell'accaduto, quasi sicuramente, uno o più ignoti ...Continua

Istigava alla guerra santa, arrestato pregiudicato

I poliziotti della Digos di Catania hanno arrestato un pregiudicato catanese di 32 anni per apologia del terrorismo mediante strumenti informatici e per istigazione ad arruolarsi in associazioni terroristiche. Secondo l'accusa, l'uomo, dopo essersi convertito all'islamismo nel 2011, aveva iniziato a utilizzare i social network per la sua attività di propaganda ...Continua

Vino siciliano, bilancio record di bottiglie vendute

Si è chiuso con un bilancio da record per il Consorzio di tutela vini Doc Sicilia, che ha raggiunto al 31 dicembre la quota di 80 milioni di bottiglie di vino prodotte. Un risultato che corrisponde ad un aumento del 173 per cento rispetto al 2017, chiuso con 29 milioni ...Continua

Vandali in azione a Villaseta, presa di mira una scuola

I vandali hanno preso di mira la scuola dell'Infanzia "Scurpiddu", in via Michele Amari, nella frazione agrigentina di Villaseta. Non è la prima volta che la stessa scuola, viene vandalizzata. E' successo nuovamente l'altra notte. Ignoti avrebbero tirato delle pietre all'indirizzo dei vetri della struttura, al primo piano dell'edificio. Nessun altro ...Continua

Consumi nell’Isola, si spende di più per auto e moto

I siciliani nel 2018 hanno speso di più per l'acquisto di auto usate (+3,1%) e di motoveicoli (+7,7%), lieve flessione per le auto nuove (-0,2%). Tra i beni per la casa solo i mobili mostrano una crescita (+1,9%), mentre risultano in calo l'elettronica di consumo (-3,8%), gli elettrodomestici (-2,4%) e ...Continua