Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Campobello di Licata > Campobello, concluso il raduno regionale delle Misericordie.

Campobello, concluso il raduno regionale delle Misericordie.

Un’onda giallo-ciano ha invaso Campobello di Licata nella giornata di sabato. Oltre 300 volontari e dirigenti, con mezzi e ambulanze, provenienti da molte città siciliane si sono radunati al centro polivalente in occasione del 4° meeting delle Misericordie Siciliane.

E’ stato un momento di aggregazione sociale, ma soprattutto formativo e di confronto su importanti tematiche che hanno riguardano l’emergenza in Sicilia e che ha visto la partecipazione personalità di spicco a livello regionale.
All’evento erano presenti i dirigenti nazionali della confederazione delle Misericordie il direttore di confederazione Andrea Del Bianco, il vice presidente Ugo Bellini, l’Avv. Alberto Corsinovi, delegato nazionale area emergenza, i consiglieri nazionali Israel De Vito, Giovanni D’Angelo, il presidente della conferenza regionale Santi Mondello e il correttore spirituale delle misericordie siciliane Don Calogero Falcone. Erano presenti, inoltre, il Sindaco del Comune di Campobello di Licata Gianni Picone, il Dott. Michele Termini, delegato dall’assessore regionale alle autonomie locali e funzione pubblica , il rappresentante dell’Ordine degli Infermieri di Agrigento, il deputato regionale On. Carmelo Pullara, il vice presidente del SEUS Dott. Piero Marchetta e il responsabile della Centrale Operativa del 118, area AG-CL-EN Dott. Misuraca., 
Ha fatto gli onori di casa il consigliere nazionale Salvino Montaperto che dopo aver dato il benvenuto ai presenti ha introdotto un breve dibattito politico sull’emergenza urgenza in Sicilia i cui lavori sono stati moderati dal giornalista Cesare Sciabarrà.
Ha impreziosito l’evento la presenza del Prefetto di Agrigento Dott. Dario Caputo il quale, nel dare il proprio saluto ai volontari, ha voluto sottolineare come la presenza della prefettura al raduno delle misericordie sia utile per evidenziare il valore della componente di volontariato che si offre al servizio della protezione civile.
Il governatore della Misericordia di Campobello Carmelo vaccaro ha ha donato al Prefetto la maglia con i colori sociali del movimento, mentre il sindaco ha fatto dono di una pubblicazione raffigurante l’opera dell’Iliade realizzata all’esterno del centro polivalente.
Il consigliere nazionale Salvino Montaperto, infine, ha voluto ringraziare i volontari per l’impegno profuso nell’organizzazione dell’evento sottolineando gli attestati di stima ricevuti in primis dal Prefetto, dal Sindaco, dai dirigenti della confederazione e dai volontari presenti.
Pubblicità Lirenas Gas

Articoli Simili

Su