Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Canicattì > Canicattì, polizia esegue ordinanze. Due persone agli arresti domiciliari

Canicattì, polizia esegue ordinanze. Due persone agli arresti domiciliari

Gli agenti del commissariato di pubblica sicurezza di Canicattì hanno eseguito due misure alternative alla detenzione carceraria a carico di persone residenti in città. Si tratta di ordinanze emesse dal Tribunale di Sorveglianza di Palermo. In particolare i poliziotti hanno sottoposto alla detenzione domiciliare Gioacchino Collura 31 anni, poiché deve scontare 8 mesi di reclusione per essere stato riconosciuto colpevole del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, reato commesso nel 2017. Il giovane, considerato dall’autorità giudiziaria socialmente pericoloso, era stato tratto in arresto sempre per spaccio di droga nel gennaio del 2018, e sottoposto agli arresti domiciliari. Gioacchino Collura pertanto dovrà rimanere ai domiciliari presso la propria abitazione con numerose prescrizioni. Inoltre, stessa misura restrittiva è stata applicata a Christian Nicosia 34 anni  poiché ritenuto colpevole con sentenza definitiva di reati finanziari. Nicosia dovrà rimanere nella propria abitazione per 1 mese ai domiciliari, con numerose prescrizioni.

Pubblicità Lirenas Gas

Articoli Simili

Su