Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Canicattì > Canicattì, la città si è svegliata sotto la neve. Disagi alla circolazione e qualche piccolo incidente

Canicattì, la città si è svegliata sotto la neve. Disagi alla circolazione e qualche piccolo incidente

Torna la neve a Canicattì. Il crollo delle temperature che si sono registrate in nottata ha fatto svegliare la città imbiancata. Un evento del genere non accada dal giorno dell’epifania del 2017. Molte le strade che per ore sono rimaste impercorribili. Tante le persone che invece hanno preferito rimanere a casa e non recarsi al lavoro perchè impossibilitate ad uscire dalla propria abitazione. In azione, vigili del fuoco e forze dell’ordine che sono intervenuti per auto rimaste intrappolate. Allo sciogliersi della neve sull’asfalto si sono formate lastre di ghiaccio pericolosissime. Ad esempio sulla statale per Castrofilippo, la polstrada ha regolamentato il traffico sino a quando una lastra di ghiaccio non è stata rimossa con i mezzi dell’Anas. Risulta percorribile la statale 640 ma anche in questo caso bisogna prestare parecchia attenzione. L’invito di polizia e carabinieri è quello di mettersi in macchina solo se strettamente necessario. Lentamente, comunque, la situazione è in netto miglioramento e già da domani le temperature dovrebbero iniziare ad aumentare. Non sono mancati piccoli incidenti stradali a causa di lievi tamponamenti. Non si registrano feriti.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su