Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento > Il tragico incidente sul lavoro alla Sapio, Procura apre inchiesta per chiarire i fatti

Il tragico incidente sul lavoro alla Sapio, Procura apre inchiesta per chiarire i fatti

La Procura della Repubblica di Agrigento, ha aperto un’inchiesta, attualmente a carico di ignoti, per chiarire la dinamica e le responsabilità, sull’incidente sul lavoro costato la vita a Massimo Aliseo, ventottenne, nato a Canicattì, residente ad Agrigento, nella zona del Quadrivio Spinasanta.  L’operaio lascia moglie e due figlie piccole.

Il gravissimo incidente sul lavoro si è verificato all’interno dell’azienda di gas medicinali “Sapio Life”, dell’imprenditore Di Salvo, nell’area Asi di contrada “San Benedetto”, nella zona industriale di Agrigento, tra i territori di Aragona e Favara.

Le indagini sono state affidate ai carabinieri del Comando provinciale di Agrigento. L’area interessata dallo scoppio è stata posta sotto sequestro per gli accertamenti del caso.

Il giovane operaio – da una prima ricostruzione – era impegnato nella sostituzione  del tappo di una bombola di gas per uso medico.  All’improvviso e, per cause ancora da accertare, sarebbe avvenuta un’esplosione, che ha investito in pieno il lavoratore, senza lasciargli scampo

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su