Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Campobello di Licata > Campobello di Licata, prorogati i contratti ai lavoratori precari

Campobello di Licata, prorogati i contratti ai lavoratori precari

In attesa della stabilizzazione definitiva di tutti i 36 lavoratori precari il cui iter è già stato avviato da tempo a Campobello di Licata, l’amministrazione municipale, con deliberazione della Giunta presieduta dal sindaco Giovanni Picone, ha approvato la proroga  di 32 contratti di diritto privato part time a 24 ore settimanali fino al 31 dicembre 2019. La Commissione per la stabilità  finanziaria  degli Enti locali    ha già deliberato  i precedenti atti di Giunta e di conseguenza  è stato possibile procedere   alla stabilizzazione di 34 unità per 24 ore settimanali, anche  di due unità Asu  per 20 ore la settimana”. Si è reso necessario disporre  la proroga   e la prosecuzione fino al dicembre 2019 dei  contratti di lavoro a tempo determinato part time. In più  due assunzioni e   una trasformazione di un contratto di lavoro. In particolare con l’ultimo provvedimento dell’amministrazione comunale si è registrata    la trasformazione del rapporto di lavoro di 3 unità, categoria B, da part time a  full  time.  Si   tratta di  Giovanna La Verde, Carmela Gianforcaro e Rosario Bella; l’assunzione di una unità di Polizia municipale, categoria C, a tempo pieno ed  indeterminato; e l’assunzione di un esperto in  affari tecnici e produttivi, per 18 ore settimanali e per 36 mesi. L’esecutivo ha ritenuto dovere prorogare   i rapporti   di lavoro, al fine   di stabilizzare il personale a tempo determinato, impegnando la somma di 656.753 euro  dai capitoli di spesa, con contestuale   accertamento in entrata  della  quota  di  contributo  a carico della  Regione  Sicilia

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su