Agrigento, è stata una bella notte di Capodanno

È stata una bella notte di Capodanno ad Agrigento. Molta gente ha seguito i fuochi d’artificio alle ore 12 e 45. La street band "Ottopiù" ha allietato dopo la mezzanotte Piazza Pirandello e via Atenea. Dopo l'una, Lello Analfino e i "Tinturia" hanno guidato gioiosamente il saluto al nuovo anno. Piazza ...Continua

Terremoto, oltre 4500 richieste di sopralluoghi

Capodanno nei luoghi colpiti dal terremoto. Continua senza sosta l'opera dei tecnici incaricati di verificare le abitazioni danneggiate dalla scossa di magnitudo 4.8 nel giorno di Santo Stefano, che ha colpito i comuni alle pendici dell'Etna: sono salite a 4.733 le richieste di sopralluoghi, 1.265 sono state già eseguite. Le case inagibili ...Continua

Botti, amputata mano a 43enne

Tra Catania e Palermo sono 10 i feriti per botti e petardi sparati nella notte di Capodanno. Il caso più grave a Catania, dove a un uomo di 43 anni, i medici dell'ospedale "Garibaldi" hanno amputato la mano destra, per lo scoppio di una bomba carta nel quartiere "Librino". Un'altra persona, nell'Acese, ...Continua

Al via i saldi, per Codacons sarà un flop

Il 2 gennaio partono i saldi ma per il Codacons sarà un flop. Per il segretario nazionale dell'associazione dei consumatori, Francesco Tanasi, "non basteranno a risollevare le sorti del commercio". "Gli acquisti durante il periodo di sconti - sostiene - faranno registrare in Sicilia, anche nel 2019, una pesante flessione, pari a ...Continua