Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento > Zona industriale di Agrigento, altre fiamme alla Flexo Bags

Zona industriale di Agrigento, altre fiamme alla Flexo Bags

Bruciano ancora (nella foto) i cumuli di materiali ammassati davanti al capannone dell’azienda di rifiuti “Flexo Bags”,  in contrada “San Benedetto”, nella zona industriale di Agrigento, devastata da un incendio nel pomeriggio della vigilia di Natale.

E’ stato un passante a notare una colonna di fumo, alzarsi dal perimetro interno dello stabilimento, e subito ha allertato i numeri di emergenza. Il tempestivo  e provvidenziale intervento di una squadra di vigili del fuoco del Comando provinciale di Agrigento, e di una seconda unità proveniente dal distaccamento di Canicattì, hanno evitato alle fiamme di propagarsi e causare un altro disastro.

Non ci sono stati ulteriori danneggiamenti. Proprio in questi ultimi giorni è stata fatta una stima dell’ammontare dei danni, provocati dal vasto rogo: circa 350 mila euro.  La ditta, appartenente all’imprenditore agrigentino Giuseppe Accolla, si occupa di recuperare e riciclare la carta ed il cartone, proveniente dalla raccolta differenziata di Agrigento, e di altri comuni della provincia.

La Procura della Repubblica di Agrigento, ha aperto un fascicolo d’inchiesta per fare piena luce sulla vicenda. Le indagini, affidate al personale della Squadra Mobile della Questura agrigentina, sono concentrate ad accertare le cause dell’incendio. L’intera area è attualmente sotto sequestro. Sequestro già convalidato dall’Autorità giudiziaria.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su