Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento > Abusi edilizi, sequestrato Castello di Joppolo della famiglia Firetto

Abusi edilizi, sequestrato Castello di Joppolo della famiglia Firetto

Il castello “Colonna”, a ridosso dell’abitato di Joppolo Giancaxio, gestito da una società, appartenente al sindaco di Agrigento Calogero Firetto e ai suoi fratelli, è stato sottoposto a sequestro preventivo da parte del Gip del Tribunale di Agrigento, Francesco Provenzano, dietro richiesta del procuratore aggiunto Salvatore Vella, e del pubblico ministero Antonella Pandolfi.

Sono stati i Carabinieri della Compagnia di Agrigento ad apporre i sigilli all’imponente struttura. L’inchiesta, nella quale sono indagati lo stesso Calogero Firetto, e il fratello Mirko, “in concorso con ignoti”, ipotizza delle variazioni edilizie in assenza di titoli e permessi a costruire.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su