Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Canicattì > Canicattì, il rilancio del corpo dei vigili urbani? Per attuarlo basta eliminare le doppie file in viale Regina Margherita

Canicattì, il rilancio del corpo dei vigili urbani? Per attuarlo basta eliminare le doppie file in viale Regina Margherita

In una città caotica dove per muoversi da una parte all’altra sembra di attraversare le strade di grandi metropoli come Roma e Milano il rilancio del corpo della polizia municipale di Canicattì passa attraverso l’eliminazione delle auto parcheggiate in doppia fila in viale Regina Margherita. Di questo è convinto il nuovo comandante dei vigili urbani della città il dottor Angelo Licata.  Nel corso di una riunione che il dirigente ha avuto con i suoi uomini e quando si doveva discutere dei problemi che il corpo soffre: mancanza di personale, mezzi spesso sporchi ed inidonei a svolgere il servizio, straordinari non ancora corrisposti, riorganizzazione dei servizi, l’incontro si è arenato per ben due ore su quale potesse essere la soluzione per far desistere i cittadini di Canicattì a parcheggiare in doppia fila in viale Regina Margherita.  Questo tra lo stupore dei tanti agenti della polizia municipale che erano stati convocati dal loro dirigente. Sicuramente questo ci vuole però vi è altro di molto più importante. Un incontro che rispecchia quanto mediocre sia la classe dirigente di cui dispone questo comune nonostante sia ben pagata dai cittadini. Il tutto con la complicità di un’altrettanta scarsa classe politica che lo amministra. In attesa, di capire se le doppie file in viale Regina Margherita verranno eliminate il rilancio del corpo della polizia municipale di Canicattì può tranquillamente attendere.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su