Tu sei qui
Home > Rubriche > Oltre la provincia > Un’intera comunità piange la tragica scomparsa del luogotenente dei Carabinieri

Un’intera comunità piange la tragica scomparsa del luogotenente dei Carabinieri

La comunità di Serradifalco è sconvolta per la scomparsa di Andrea Maida, luogotenente nell’orchestra dell’Arma dei Carabinieri, che ha perso la vita in un tragico incidente stradale avvenuto sulla Salaria. Andrea Maida aveva 53 anni ed abitava a Fiano Romano, dove era sposato con due figli. L’incidente è avvenuto sulla strada statale. A provocarlo sarebbe stata un’auto che ha travolto il militare, che in quel momento si trovava in sella alla propria bicicletta.

L’impatto tra l’auto e la bici non gli ha lasciato scampo. Vani i tentativi del personale del 118 per cercare di rianimarlo. Sul posto sono arrivati i carabinieri della compagnia di Monterotondo per i rilievi utili a ricostruire l’accaduto.

La notizia della morte di Andrea Maida, arrivata a Serradifalco, ha riempito di dolore un’intera comunità. Il carabiniere, infatti, quando poteva tornava sempre nel suo paese di origine, dove si trovano i suoi familiari, parenti e amici.

Pubblicità Lirenas Gas

Articoli Simili

Su