Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento, vigili del fuoco e marinai uniti per Santa Barbara

Agrigento, vigili del fuoco e marinai uniti per Santa Barbara

I vigili del fuoco e i marinai della provincia di Agrigento hanno reso omaggio alla loro patrona, Santa Barbara. Insieme si sono ritrovati presso la chiesa Madre di Porto Empedocle per un momento di preghiera, con una solenne Concelebrazione presieduta dal cappellano militare don Salvatore Falzone.

A fare gli onori di casa il comandante provinciale dei Vigili del fuoco di Agrigento, Michele Burgio e il comandante della Capitaneria di porto di Porto Empedocle, Gennaro Fusco e, con loro anche i reduci dell’Anmi, Associazione dei marinai d’Italia, dell’associazione nazionale vigili del fuoco in concedo, le famiglie e tanti cittadini che hanno voluto rendere il giusto omaggio a queste importanti istituzioni.

Prima della Santa Messa, in onore di Santa Barbara, come da tradizione al Comando provinciale dei Vigili del fuoco, sono state consegnate delle onorificenze al personale in servizio e non solo.

Premiati i vigili del fuoco del comando provinciale di Agrigento, croci di anzianità 2018: collaboratore tecnico informatico Antonio Dinolfo; Vigili esperti: Alfonso Basile, Antonino Minaudo, Calogero Pecoraro, Alessandro Sutera Sardo, Angelo Tripodo, Gioacchino Donato Sciuto, Giuseppe Caruana, Francesco Catalano, e Gabriele Iachipino.

Onorificenze per i vigili del fuoco del Comando provinciale di Agrigento: Stefano Gervaso Greco, Diego Amato, Gioacchino Ciulla, Pietro Incardona, Giuseppe Nocera, Emanuele Policardi, Pasquale Posante, Salvatore Russo.

L’evento è servito anche per tracciare un bilancio annuale da parte del comandante provinciale Burgio. Complessivamente i vigili del fuoco hanno effettuato 6500 interventi di soccorso in tutta la nostra provincia.

Pubblicità Lirenas Gas

Articoli Simili

Su