Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Macellazione clandestina di carne di cavallo, 57enne finisce nei guai

Macellazione clandestina di carne di cavallo, 57enne finisce nei guai

Macellazione clandestina di carne di cavallo. Questo hanno scoperto, negli scorsi giorni, i poliziotti del Commissariato di Palma di Montechiaro, collaborati dal personale dell’Azienda sanitaria provinciale di Agrigento.

A finire nei guai un palmese di 57 anni, denunciato, in stato di libertà, alla Procura della Repubblica di Agrigento, per l’ipotesi di reato di lavorazione e macellazione abusiva di carne priva di segni di identificazione e di tracciabilità.

Complessivamente 75 i chili di carne di cavallo sequestrati. Il blitz della polizia all’interno di un magazzino, alla periferia di Palma di Montechiaro.

In quel luogo in pessime condizioni igienico-sanitarie, l’uomo aveva già macellato l’equino. Da li a poco la carne sarebbe stata venduta al mercato nero, e sarebbe finita poi, sulle tavole di qualche agrigentino.

Pubblicità Lirenas Gas

Articoli Simili

Su