Tu sei qui
Home > Rubriche > Oltre la provincia > Rifiuti. Barbagallo: 5 milioni per comuni “virtuosi” fermi nelle casse della Regione

Rifiuti. Barbagallo: 5 milioni per comuni “virtuosi” fermi nelle casse della Regione

Cinque milioni di euro destinati a circa 35 comuni ‘virtuosi’ sul fronte della raccolta differenziata, sono fermi nelle casse della Regione”.  Lo ha detto Anthony Barbagallo, parlamentare regionale del PD e componente della commissione Territorio ed Ambiente dell’Ars che ha oggi tenuto una conferenza stampa a Palazzo dei Normanni.

“L’ultima finanziaria regionale – ha detto – ha previsto una riserva di cinque milioni di euro per i comuni in grado di superare il 65% di raccolta differenziata. Fino ad ora il fondo non è stato ripartito, non è stato adottato alcun provvedimento da parte degli assessorati all’Energia ed alle Autonomie Locali, così come non ci sono certificazioni dell’Arpa sulla percentuale di differenziata raggiunta dai comuni nel 2017”.

“Insomma – ha concluso il parlamentare del PD, che sulla vicenda ha presentato una interrogazione all’Ars – da un lato la Regione ‘minaccia’ i sindaci con la prospettiva della decadenza in caso di risultati negativi sul fronte della raccolta, e dall’altro non rispetta gli ‘incentivi’ per i comuni che lavorano bene. Non vorremmo che il governo stia pensando di destinare questi fondi altrove, magari in occasione del prossimo ddl di variazioni di Bilancio”.  

Alla conferenza stampa, insieme con Barbagallo, erano presenti sindaci ed amministratori di alcuni dei comuni virtuosi in attesa dei fondi regionali.

Pubblicità Lirenas Gas

Articoli Simili

Su