Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Canicattì > Canicattì: una città alla deriva. Ecco perchè la mozione di sfiducia

Canicattì: una città alla deriva. Ecco perchè la mozione di sfiducia

“Da quando si è insediata questa amministrazione comunale la città di Canicattì è andata sempre più alla deriva”. Ne sono convinti i firmatari della mozione di sfiducia presentata l’altro giorno nei confronti del sindaco Ettore Di Ventura che stamattina hanno tenuto una conferenza stampa.Erano presenti i consiglieri: Mimmo Licata,Fabio Di Benedetto, Umberto Palermo i quali hanno illustrato passo dopo passo i contenuti della mozione. Una città Canicattì- hanno detto- che ha visto aumentare i debiti, sporca, dove gli uffici non funzionano, senza programmazione culturale ed economica. Insomma una città che sta colando lentamente a picco. Per questo- hanno aggiunto- abbiamo deciso di presentare la mozione ed oggi ci rivolgiamo ai consiglieri che appoggiano questa amministrazione guidata da Ettore Di Ventura. A loro chiediamo un atto di orgoglio. Firmino in aula la sfiducia- altrimenti spieghino alla città i motivi per i quali non vogliono farlo. Saranno poi i cittadini a giudicare se hanno operato per il bene di Canicattì oppure solo per altri motivi.

Pubblicità Lirenas Gas

Articoli Simili

Su