Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Canicattì > Canicattì: torna libera Isabella Amato era accusata di spaccio.

Canicattì: torna libera Isabella Amato era accusata di spaccio.

Una donna canicattinese Isabella Amato nel primo pomeriggio di lunedì, veniva sorpresa alla guida di un’auto BMW320, in compagnia di un pregiudicato, e dopo l’ALT dei Carabinieri veniva perquisita e trovata in possesso di circa 7 grammi di eroina, suddivisa in sei involucri occultati all’interno di un ovetto Kinder detenuto nel marsupio.

La donna era già sottoposta a misura cautelare ed alla sorveglianza speciale di pubblica sicurezza.

All’udienza di convalida, nonostante la richiesta di custodia cautelare in carcere formulata dal PM, il Giudice per le indagini preliminari, accogliendo in parte le argomentazioni difensive, convalidava l’arresto ed applicava alla donna la misura cautelare dell’obbligo di dimora nel Comune di Canicattì.

La donna è difesa dall’avvocato Angelo Asaro.

Pubblicità Lirenas Gas

Articoli Simili

Su