Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento > Agrigento, litiga con i vicini di casa e danneggia veranda. Denunciato trentanovenne

Agrigento, litiga con i vicini di casa e danneggia veranda. Denunciato trentanovenne

Un trentanovenne di Agrigento è stato denunciato, in stato di libertà, alla Procura della Repubblica, per le ipotesi di reato di danneggiamento aggravato e minacce gravi. L’uomo ha litigato con i vicini di casa, madre e figlia.

L’uomo prima avrebbe insultato e minacciato le due donne, da lì a poco, è andato in escandescenze, ed ha devastato la veranda dei vicini di casa. Ad evitare il peggio l’arrivo provvidenziale e tempestivo della polizia di Stato. Protagonista,

I tre protagonisti vivono in abitazioni, una sopra all’altra, in una palazzina di via Michele Caruso Lanza, nella zona a valle della via Manzoni, nel rione del campo sportivo. Non si sopportano e ogni occasione sarebbe buona, per scatenare litigi per questioni di vicinato. L’ultimo l’altro pomeriggio.

Il trentanovenne ha raggiunto l’appartamento di madre e figlia, ed ha iniziato a sfasciare la veranda e altri arredi. Qualcuno del vicinato si è rivolto al 113. Sul posto i poliziotti della sezione Volanti, che hanno ripristinato la calma.

Pubblicità Lirenas Gas

Articoli Simili

Su