Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento > Sopralluogo sul viadotto Morandi “malato”, nessuna presa di posizione di Toninelli

Sopralluogo sul viadotto Morandi “malato”, nessuna presa di posizione di Toninelli

Il ministro alle Infrastrutture, Danilo Toninelli, si è recato al Ponte Morandi di Agrigento, adesso chiuso per ragioni di sicurezza. L’Anas ha confermato di potere iniziare i lavori, nei tempi minimi necessari per ripristinare la normale viabilità del territorio senza alcun rischio per la collettività.

Comunque nessuna decisa presa di posizione di Toninelli, durante il sopralluogo, che si è limitato ad auspicare una pronta messa in sicurezza, in attesa di una decisione sul destino dell’opera.

Due gli schieramenti: da una parte quelli che chiedono il recupero dell’importate struttura, dall’altra quelli che avanzano l’idea l’abbattimento. Recentemente è arrivata anche la proposta di un referendum.

Il ministro Toninelli era accompagnato dal deputato nazionale, l’agrigentino Michele Sodano che, dice “L’Anas conferma tempi certi per la messa in sicurezza”.

Pubblicità Lirenas Gas

Articoli Simili

Su