Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Campobello di Licata > Campobello di Licata. via libera alla stabilizzazione dei precari

Campobello di Licata. via libera alla stabilizzazione dei precari

Tutto pronto a Campobello di Licata  per la stabilizzazione di 35 precari. Il sogno per  contrattisti in servizio  presso l’ente che inseguono il sogno del posto fisso ormai da circa trent’ anni,  potrebbe diventare presto realtà. L’amministrazione comunale, infatti, ha preso atto della nota del Ministero dell’Interno commissione per la stabilità finanziaria ed ha approvato il programma triennale del fabbisogno di personale ed il nuovo piano delle assunzioni che dovrebbe scattare a breve. Già nei mesi scorsi il comune aveva approvato le procedure relative all’assunzione dei lavoratori con una delibera che era stata esitata dall’intera giunta e con la quale erano state impartite le direttive che porteranno alla stabilizzazione definitiva dei 35 lavoratori. A questa procedura sono interessati i soggetti che rientrano nella categoria “A” e “B”. E’ richiesto per l’accesso il titolo di studio della scuola dell’obbligo ed essere iscritti nell’apposito elenco regionale, mentre per i dipendenti a tempo determinato di categoria “C” avverrà mediante concorso di una prova scritta a risposta multipla e di colloquio. Un passo avanti importante per Campobello di Licata. “Stiamo cercando- ha detto ieri il sindaco Gianni Picone- di espletare gli ultimi adempimenti burocratici che porteranno poi alla stipula dei contratti. Vogliamo chiudere questa partita- conclude il capo dell’amministrazione comunale- a stretto giro di posta per dare un futuro migliore a questi nostri lavoratori che ormai da decenni attendono un contratto a tempo indeterminato ed una migliore dignità di vita.

Pubblicità Lirenas Gas

Articoli Simili

Su