Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento > Blitz dei Nas in un ristorante agrigentino, sequestrati 50 chili di carne e pasta mal conservati

Blitz dei Nas in un ristorante agrigentino, sequestrati 50 chili di carne e pasta mal conservati

Carne e pasta fresca, per complessivi 50 chili, tenuti in cattivo stato di conservazione, e non idonei al consumo umano. Sono stati rinvenuti in un ristorante – pizzeria, in territorio di Raffadali. I prodotti sono stati sequestrati. Mentre il ristoratore è stato denunciato.

E’ l’esito di una ispezione dei carabinieri del Nas di Palermo, unitamente ai carabinieri del Comando provinciale di Agrigento, e al personale dell’Azienda sanitaria provinciale, sotto il coordinamento dell’Autorità giudiziaria.

Gli esperti del Nas dagli accertamenti compiuti sull’attività di ristorazione, in merito alla sicurezza a tavola, hanno riscontrato delle irregolarità. L’ispezione ha portato al sequestro di 50 chili tra carne e pasta fresca, ‘abusivamente’ congelati, e risultati in cattivo stato di conservazione.

Il titolare dell’attività lavorativa, è stato denunciato, in stato di libertà, alla Procura della Repubblica di Agrigento, per detenzione di alimenti in cattivo stato di conservazione.

Pubblicità Lirenas Gas

Articoli Simili

Su