Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Bruciata l’auto di un quarantenne commerciante agrigentino

Bruciata l’auto di un quarantenne commerciante agrigentino

E’ stata divorata dalle fiamme l’autovettura di proprietà di un commerciante. Ci sarebbero pochi dubbi sulla matrice dolosa dell’evento. Anche se per avere delle certezze bisognerà aspettare la conclusione degli accertamenti. Sulla vicenda la Procura della Repubblica di Agrigento, ha aperto un fascicolo d’inchiesta. Ad indagare i carabinieri della Compagnia di Licata, collaborati dagli esperti del Nucleo investigazioni scientifiche dell’Arma.

Il rogo è divampato su una Mercedes, parcheggiata in via Piazza Armerina, nel centro abitato di Licata. La vettura appartiene ad un quarantenne licatese. A scongiurare il peggio sono stati i Vigili del fuoco del distaccamento di Corso Argentina.

Completata l’opera di spegnimento i Vigili del fuoco e i militari dell’Arma, hanno cercato le tracce per risalire alle cause del rogo. Non sarebbero state rinvenute tracce di liquido infiammabile, ne altri elementi per confermare il dolo. Si ipotizza il dolo. In mancanza di certezza, resta comunque in piedi la pista del fatto accidentale, riconducibile ad un corto circuito.

Pubblicità Lirenas Gas

Articoli Simili

Su