Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento, violenza sulle donne: arriva il camper della polizia

Agrigento, violenza sulle donne: arriva il camper della polizia

Nell’ambito delle iniziative connesse con la “Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne”, in programma a fine mese, venerdì 9 e venerdì 16 novembre prossimi, verrà avviata in questo capoluogo da parte della Questura di Agrigento, una nuova  fase del “Progetto Camper”, già proposto con successo negli anni passati.
L’iniziativa, nell’ambito della quale si inserisce la campagna della polizia di Stato contro la violenza di genere “Questo non è amore”, è promossa dal Dipartimento della Pubblica sicurezza – Direzione centrale anticrimine della polizia di Stato e prevede incontri tenuti da un’equipe multidisciplinare composta da operatori appartenenti agli uffici interessati al fenomeno (Divisione polizia anticrimine, squadra Mobile, Ufficio prevenzione generale e soccorso pubblico) medici della polizia di Stato, rappresentanti dei centri antiviolenza e di enti o associazioni attivi sul territorio.

Il progetto, oltre ad avere valenza di campagna informativa, mira a raggiungere lo scopo precipuo di favorire l’emersione del fenomeno, agevolando e favorendo un contatto diretto con le potenziali vittime, offrendo loro un supporto di un’equipe multidisciplinare, composta da operatori specializzati.
Il 9 ed il 16 novembre 2018, presso la hall dell’ospedale “San Giovanni di Dio” di Agrigento, la citata equipe, integrata anche da due psicologi dell’Azienda sanitaria provinciale, terrà un incontro per opera di divulgazione sulla tematica, distribuendo materiale divulgativo ed un opuscolo della campagna “Questo non è amore”.
Il 24 novembre 2018 la polizia di Stato sarà presente al convegno del Centro antiviolenza e antistalking “Telefono Aiuto” dal titolo “La violenza inattesa” e “Un dolore invisibile”, in programma al polo universitario, unitamente alle altre istituzioni della provincia.

Pubblicità Lirenas Gas

Articoli Simili

Su