Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Canicattì > Canicattì, trovato con mini arsenale. Arrestato Salvatore Migliore, deve espiare una pena di oltre 2 anni

Canicattì, trovato con mini arsenale. Arrestato Salvatore Migliore, deve espiare una pena di oltre 2 anni

commissariato canicattì

Salvatore Migliore, 69 anni, pensionato di Canicattì, è stato arrestato, in esecuzione di un’ordinanza di custodia agli arresti domiciliari, emessa dal Tribunale di Sorveglianza di Palermo. L’uomo deve espiare una pena di 2 anni, 4 mesi e 15 giorni di reclusione. Ma deve anche pagare una multa di 5.000 euro.

Il provvedimento è stato eseguito dai poliziotti del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Canicattì, guidati dal vice questore Cesare Castelli. Dopo gli adempimenti di rito, negli uffici del locale Commissariato, Migliore è stato accompagnato presso la sua dimora, scontare la pena, in regime di detenzione domiciliare.

La vicenda risale al mese di maggio, del 2014. Nell’auto, nella quale si trovava il 69enne, vennero sequestrate due pistole calibro 7,65, con matricola abrasa di cui una con colpo in canna, un fucile a canne sovrapposte calibro 12, 400 cartucce di calibri 12 e 7,65. E tra queste anche cartucce calibro 9 parabellum, classificate quali munizioni da guerra ed in dotazione sia alle Forze Armate, che a quelle di Polizia.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su