Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Canicattì > Canicattì, scattava foto e adescava ragazzini: fermato un uomo

Canicattì, scattava foto e adescava ragazzini: fermato un uomo

commissariato canicattì

Un uomo, residente a Canicattì, è stato fermato e sottoposto ad accertamenti. Sarebbe stato sorpreso a scattare fotografie e a mostrare video porno ai bambini. Attualmente c’è un’indagine in corso, per verificare se nel telefono cellulare dell’uomo, vi sono o meno foto di bambini. Sulla delicata vicenda bocche cucite da parte degli investigatori della polizia di Stato e Carabinieri. Ma a Canicattì la notizia dell’uomo che importuna i bambini, fino a convincere qualcuno dei piccoli, ad appartarsi con lui, è sulla bocca di tutti.

I più preoccupati, naturalmente, sono i genitori, alcuni dei quali gli stessi, che sono intervenuti già una prima volta, la scorsa settimana. Un gruppetto di persone stava per linciare lo stesso soggetto – a sentire la gente -, perchè poco prima avrebbe cercato di fotografare e adescare alcuni bambini. L’uomo è stato allontanato in tempo.

Lo stesso, l’altro giorno, nei pressi della Stazione ferroviaria di Canicattì, avrebbe tentato un approccio con un bambino, tenendo in mano un telefonino, come se volesse scattargli delle foto. Qualcuno si è accorto della scena segnalando il fatto ai centralini di emergenza. Sul posto sono accorsi gli agenti del Commissariato di Canicattì, e con loro i Carabinieri della locale Compagnia. Gli uomini in divisa hanno proceduto al fermo del soggetto.

Pubblicità Lirenas Gas

Articoli Simili

Su