Tu sei qui
Home > Cronaca Nera e Giudiziaria > Trapani, attentato a un avvocato: poliziotto perde tre dita

Trapani, attentato a un avvocato: poliziotto perde tre dita

Attentato intimidatorio ai danni di un avvocato, ferito un poliziotto che nello scoppio dell’ordigno ha perso tre dita di una mano. Gianni Aceto, ispettore di polizia giudiziaria all’interno della Procura di Trapani, è stato ferito a una mano dall’esplosione di un dispositivo Usb inserito nel pc. L’ordigno artigianale era stato fatto recapitare, all’interno di un pacchetto, a un avvocato trapanese, che insospettito lo aveva consegnato alle forze dell’ordine.

Pubblicità Lirenas Gas

Articoli Simili

Su