Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento > Porto Empedocle, si apre una falla: peschereccio rischia di affondare. I Vigili del fuoco evitano il peggio

Porto Empedocle, si apre una falla: peschereccio rischia di affondare. I Vigili del fuoco evitano il peggio

La sala operativa Capitaneria di porto di Porto Empedocle, la notte scorsa, ha coordinato un intervento, per scongiurare il concreto pericolo di  affondamento di un peschereccio, della marineria empedoclina, che imbarcava acqua a causa di un guasto.

L’equipaggio del motopesca al rientro di una battuta di pesca, giunta in prossimità dell’ormeggio della banchina del porto empedoclino, ha notato una copiosa infiltrazione d’acqua nella sala macchine, provocata dallo sgancio di una presa a mare.

Lo stato di pericolo è stato subito comunicato alla sala operativa della Guardia costiera, che ha attivato la procedura prevista in questi casi, richiedendo l’immediato intervento dei Vigili del fuoco del Comando provinciale di Agrigento, e  predisponendo l’uscita di una motovedetta in mare ed una pattuglia a terra.

Giunti sul posto, ultimate le operazioni di ormeggio del peschereccio, i Vigili del fuoco hanno subito proceduto allo svuotamento della sala macchine invasa dall’acqua, con l’utilizzo delle pompe barellabili, mentre l’equipaggio del peschereccio ha provveduto a riparare la “falla”, grazie anche all’intervento di un subacqueo professionista, fatto intervenire dalla Capitaneria di porto.

Un’azione sinergica che ha consentito di riportare il peschereccio in condizioni di galleggiabilità e sicurezza. Sono in corso ulteriori accertamenti da parte degli ispettori del Nucleo Flag State, guidati dal capitano di fregata Gennaro Fusco, inoltre verrà richiesto l’intervento dell’ente tecnico per una verifica occasionale dello scafo.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su