Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento > Palma di Montechiaro, Gioacchino Vella non si trova. Decine di soccorritori impegnate nelle ricerche

Palma di Montechiaro, Gioacchino Vella non si trova. Decine di soccorritori impegnate nelle ricerche

Gioacchino Vella, il quarantaduenne di Palma di Montechiaro, non si trova. Di lui si sono perse le tracce la sera del 25 settembre scorso. Lo cercano decine e decine di soccorritori nell’ambito del Piano provinciale di ricerche delle persone scomparse, attuato dalla Prefettura di Agrigento.

Le ricerche coinvolgono i poliziotti del Commissariato di Palma di Montechiaro e della Questura di Agrigento, i Carabinieri, i Vigili del fuoco, la Polizia Municipale di Palma, il personale dell’Ufficio di Protezione Civile del Libero Consorzio, con l’ausilio dell’Unità cinofile. Presenti i volontari di associazioni di volontariato: “Gruppo Comunale I Falchi” di Palma di Montechiaro, “Emergency Life” e “Croce d’Oro” di Porto Empedocle, e l’unità cinofila dell’associazione “Lupi” di Agrigento.

Le perlustrazioni effettuate in questi giorni hanno interessato oltre cento ettari e una ventina di zone tra l’abitato e la periferia di Palma di Montechiaro. Nelle ultime ore le attività si sono avvalse anche dell’ausilio di un elicottero della polizia di Stato in dotazione al “IV Reparto Volo” di Palermo, precedute da un briefing mattutino, alla presenza del questore Maurizio Auriemma, che ha salutato e ringraziato il personale impegnato nelle ricerche, facendo il punto della situazione con tutte le componenti impegnate nelle operazioni di ricerca dell’uomo scomparso, e pianificando le attività da intraprendere nei prossimi giorni.

Al momento tutte le piste investigative restano valide. Anche la tesi dell’allontanamento volontario. Gli ultimi ad avere visto Vella sarebbero stati alcuni compaesani all’interno di un bar nel centro di Palma.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su