Uccise meccanico favarese, condannato a 12 anni di reclusione

Ha confessato di avere ucciso con decine di coltellate, Giuseppe Mattina, quarantunenne, meccanico di Favara, residente al Villaggio Mosè. Giovanni Riggio, ventottenne, di Palermo è stato condannato a 12 anni di reclusione. Ad emettere la sentenza è stato il giudice del Tribunale di Agrigento, Gianfranca Claudia Infantino. Il Pubblico ministero Simona ...Continua

Condannato a 10 anni per mafia, sequestrati beni ad agrigentino

La polizia di Stato ha eseguito a Cianciana un provvedimento di sequestro di beni, riconducibili ad un presunto esponente di Cosa nostra agrigentina, nei cui confronti è stata avviata una misura di prevenzione patrimoniale. Il Tribunale di Agrigento, Sezione Misure di Prevenzione, su proposta del questore di Agrigento Maurizio Auriemma, ha ...Continua

Agrigento, operazione “Scuole sicure” della polizia di Stato. Sequestrati 50 grammi di hashish

Continuano senza sosta i controlli presso gli istituti scolastici di Agrigento e della provincia, nell’ambito dei mirati servizi antidroga disposti dal questore Maurizio Auriemma, sotto precise direttive ministeriali. I poliziotti dell’Ufficio prevenzione generale e soccorso pubblico della Questura di Agrigento, con l’ausilio dell'Unità cinofile della polizia di Stato, hanno effettuato controlli ...Continua

Agrigento, furto di enegia elettrica e armi mal custodite: arrestato 70enne palmese

La polizia di Stato ha tratto in arresto Ignazio Lumia, di 70 anni, originario di Palma di Montechiaro, per i reati di furto di energia elettrica, danneggiamento aggravato, omessa custodia armi, e detenzione abusiva di munizioni. Il controllo è scattato questa mattina, da parte dei poliziotti dell’Ufficio prevenzione generale e soccorso ...Continua

Omicidio Carità, Cavallaro si difende: “Quel giubbotto non è mio, l’ho ricevuto dalla Caritas”

"Quel giubbotto non è mio, l'ho ricevuto dalla Caritas. Non so niente delle tracce di sangue di Angelo Carità". Il sessantunenne Orazio Rosario Cavallaro, di Ravanusa, ha respinto l'accusa di avere ucciso il licatese nel giorno di Pasquetta. Lo ha fatto davanti al Gip del Tribunale di Agrigento, Alessandra Vella, ...Continua

Diplomi fasulli in 3 istituti di Canicattì’ e Licata, gli indagati sono 110. Sequetrati 300 mila euro in scatola di scarpe

Sono complessivamente 110 le persone indagate, e coinvolte 4 scuole paritarie, nell'ambito dell'inchiesta sulla "fabbrica di diplomi "fasulli, della Procura della Repubblica di Agrigento. I reati contestati sono, a vario titolo, associazione per delinquere, falso commesso dal pubblico ufficiale in atto pubblico, rivelazione del segreto di ufficio e abuso di ...Continua

Canicattì, malattie urologiche e tumore della prostata. Sabato convegno a San Domenico

Sabato prossimo, 6 ottobre, alle ore 18,00, presso la sala convegni del Centro Culturale Intercomunale San Domenico si svolgerà un convegno medico sull’attualità in campo diagnostico e terapeutico delle patologie prostatiche, che orami hanno una considerevole incidenza nella popolazione. “Pianeta Prostata”, una tematica di vitale importanza per il rischio della ...Continua

Canicattì, il sequestro dell’area di contrada Calandra. Il comune si attrezza per cercare di limitare i disagi.

L’indomani del sequestro da parte della polizia dell’area di contrada Calandra- Petrella, dove il comune ha un area di stoccaggio dei rifiuti solidi urbani l’ente si organizza per cercare di limitare i danni. Ieri, mattina i camion  della nettezza urbana hanno fatto la spola tra Canicattì e le discariche convenzionate ...Continua