Tu sei qui
Home > Cronaca Bianca > Licata, Carmelo Pullara “il Fondo Europeo” per la pesca occasione di sviluppo

Licata, Carmelo Pullara “il Fondo Europeo” per la pesca occasione di sviluppo

Il “Fondo Europeo per gli Affari Marittimi e per la Pesca” – FEAMP 2014/2020 rappresenta lo strumento finanziario dell’UE dedicato ai settori della pesca e dell’acquacoltura per il periodo di programmazione 2014 – 2020.

Il Fondo è nato per promuovere una pesca e un’acquacoltura competitive, sostenibili sotto il profilo ambientale, redditizie sul piano economico e socialmente responsabili.

Ha lo scopo di favorire l’attuazione della Politica Comune della Pesca (PCP) e promuovere uno sviluppo territoriale equilibrato e inclusivo delle zone di pesca e acquacoltura, oltre che aumentare l’occupazione e la coesione territoriale fornendo sostegno all’occupabilità e alla mobilità dei lavoratori nelle comunità costiere e interne dipendenti dalla pesca e dall’acquacoltura, compresa la diversificazione delle attività nell’ambito della pesca e in altri settori dell’economia marittima.

Invito gli operatori del settore a segnalare eventuali osservazioni in merito ai bandi e alle misure sottoelencate in quanto in Assemblea Regionale, nei prossimi giorni verranno presentati gli emendamenti sul disegno di Legge presentato dal Presidente Musumeci su iniziativa dell’Assessore al ramo Bandiera.

Desidero coinvolgere tutte le parti sociali, sindacati,  produttori,  commercianti e chiunque voglia dare un contributo concreto agli emendamenti al disegno che verranno presentati a breve all’ARS.  Pertanto, qualora vi siano necessità, lacune, carenze o anche proposte nell’ambito della commercializzazione, trasformazione dei prodotti della pesca e dell’acquacoltura o sul tema dell’attuazione della Politica Marittima Integrata (PMI), dichiaro la mia piena disponibilità all’ascolto di tutti. Questo è il momento giusto per i cittadini per far sentire la loro voce con istanze che direttamente potranno essere inserite negli atti dell’istituzione regionale.

Di seguito le misure di riferimento relative ai bandi di settore:

 

Misura 1.30 “Diversificazione e nuove forme di reddito”

Misura 1.31 “Sostegno all’avviamento per i giovani pescatori”

Misura 1.32 “Salute e sicurezza”

Misura 1.38 “Limitazione dell’impatto della pesca sull’ambiente marino e adeguamento della pesca alla protezione della specie”

Misura 1.40 “Protezione e ripristino della biodiversità e degli ecosistemi marini e dei regimi di compensazione nell’ambito di attività di pesca sostenibili” – lettera a)

Misura 1.41 “Efficienza energetica e mitigazione dei cambiamenti climatici”

Misura 1.42 “Valore aggiunto, qualità dei prodotti e utilizzo delle catture indesiderate”

Misura 2.52 “Promozione di nuovi operatori dell’acquacoltura sostenibile”

Misura 5.68 “Misure a favore della commercializzazione”

Pubblicità Lirenas Gas

Articoli Simili

Su