Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Canicattì > Aveva realizzato piccola piantagione di marijuana, canicattinese resta agli arresti domiciliari

Aveva realizzato piccola piantagione di marijuana, canicattinese resta agli arresti domiciliari

Arresti domiciliari confermati per Filippo Cutaia, 30 anni, di Canicattì, arrestato il 30 agosto dai Carabinieri con l’accusa di produzione di sostanze stupefacenti.

Lo hanno deciso i giudici del Tribunale del Riesame di Palermo, che hanno respinto la richiesta di annullamento della misura cautelare del legale difensore dell’imputato, l’avvocato Gero Lo Giudice, che aveva impugnato l’ordinanza.

Nell’abitazione dell’uomo erano sono state rinvenute dieci piantine di marijuana di varie dimensioni. Cutaia resta ai domiciliari.

Pubblicità Lirenas Gas

Articoli Simili

Su