Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Racalmuto, due fucilate contro la porta della casa di campagna di pensionato

Racalmuto, due fucilate contro la porta della casa di campagna di pensionato

Esplose due fucilate contro la porta d’ingresso dell’abitazione di campagna, di proprietà di un pensionato, settantacinquenne, di Grotte. Sconosciuto il movente, che ha spinto uno o più malviventi a mettere in atto il grave gesto. Indagano nel massimo riserbo i Carabinieri della Stazione di Racalmuto e i loro colleghi della Compagnia di Canicattì.

L’episodio si è verificato, l’altra notte, in contrada “Cannatone”, nelle campagne di Racalmuto. Ignoti, secondo una prima ricostruzione dei fatti, hanno sparato due colpi di fucile calibro 12, contro il portone della casa. Poi si sono dati immediatamente alla fuga.

La scoperta, poco più tardi, quando l’uomo ha trovato il portone crivellato dalla rosa dei pallini. Subito è giunta la segnalazione del fatto al centralino del 112. Le indagini sono state affidate ai Carabinieri, che operano in collaborazione con la Procura della Repubblica di Agrigento. Aperto un fascicolo nel tentativo di fare piena luce sulla vicenda. Attualmente a carico di ignoti.

I militari della Scientifica hanno effettuato i rilievi al fine di comprendere i motivi del gesto.

Pubblicità Lirenas Gas

Articoli Simili

Su