Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento > “Ho inventato un nuovo gioco che si adatta sia come “Gratta e vinci” che come estrazione simile al lotto

“Ho inventato un nuovo gioco che si adatta sia come “Gratta e vinci” che come estrazione simile al lotto

Due sestine da centrare, sia in orizzontale che in verticale con il metodo del pari e dispari per un totale di 72 numeri. Il gioco inventato dal pensionato agrigentino Settimio Curaba è molto semplice: può essere utilizzato sia come lotteria istantanea, classico “Gratta e vinci”, sia come estrazione vera e propria, un po’ come il gioco del lotto. Questo nuovo gioco, l’agrigentino lo ha inventato e già sigillato con la registrazione. “Ho sempre avuto il pallino di inventare giochi – dice – ma non ho mai avuto la fortuna che qualche Casa di giochi comprasse le mie opere. Eppure, sono certo che questo gioco andrebbe benissimo. Sono da disporre sei file di numeri e, ad ogni rigo corrisponde una sestina. Un tagliando può contenere soltanto o numeri pari oppure numeri dispari. Penso che sia anche molto divertente. Sisal, Snai e le altre potrebbero prenderlo in seria considerazione. Non ne faccio un problema di prezzo anche se non lo cedo gratuitamente. Sono ormai avanti con l’età, però, in questo modo vorrei anche lasciare vivere in maniera tranquilla i miei cari”.

Pubblicità Lirenas Gas

Articoli Simili

Su