Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Canicattì > Calcio Eccellenza: il Canicattì deciso a migliorare ancora

Calcio Eccellenza: il Canicattì deciso a migliorare ancora

Il Canicattì dopo due giornate di campionato guida la classifica a punteggio pieno (assieme a Licata, Mazara e Geraci), grazie alla vittoria ottenuta contro la Parmonval nella prima gara casalinga del torneo di Eccellenza. Contro i palermitani di Mondello, la squadra canicattinese presieduta da Angelo Licata ha vinto grazie a una rete di testa (6’ st) del forte difensore Angelo D’Angelo. Il successo comunque non è stato facile. “Com’era prevedibile – è il tecnico del Canicattì, Nicola Terranova a parlare – la partita si è rivelata ostica, difficile sia per la strenua difesa degli ospiti sia per il terreno di gioco che penalizza oltremodo le giocate dei miei ragazzi. Eppure, nel primo tempo, quando siamo riusciti a mettere la palla a terra, visto il tema tattico degli avversari (gioco lungo per Stassi) abbiamo creato quattro nitide occasioni da gol”. Nella ripresa il Canicattì è sceso in campo più determinato e in apertura ha sbloccato subito la gara. “Nel secondo tempo – concorda mister Terranova – La musica è cambiata poiché siamo riusciti a imprimere un possesso palla più efficace che ha prodotto subito la rete del vantaggio. Solo qualche soluzione errata in fase offensiva, nonostante le numerose occasioni da rete, non hanno consentito di mettere al sicuro il risultato e di chiudere definitivamente il match”. Alla fine, comunque, non avete rischiato nulla? “La determinazione e la voglia di vincere dei ragazzi, che volevano dare una gioiosa vittoria ai nostri calorosi tifosi – conclude il trainer biancorosso – ci hanno permesso di portare in porto un successo meritatissimo. Un grande plauso va indistintamente a tutti i giocatori che con umiltà, volontà e grande spirito di sacrificio si sono calati nella dura realtà del campionato che si annuncia difficile ma avvincente. Un grazie ai nostri tifosi che sotto un sole cocente non hanno mai smesso di incitarci”.

Pubblicità Lirenas Gas

Articoli Simili

Su