Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Canicattì > Canicattì, messa e pellegrinaggio per Papa Francesco

Canicattì, messa e pellegrinaggio per Papa Francesco

Come la prima comunità Canicattì si è raccolta in preghiera per Papa Francesco, nelle ultime settimane attaccato da più parti. Ieri, in tantissimi hanno partecipato alla celebrazione eucaristica e al pellegrinaggio proposto dal vicario foraneo don Giuseppe Argento per il Pontefice.

“Come Chiesa stiamo vivendo un momento difficile abbiamo bisogno di essere uniti ed elevare la nostra preghiera al Signore come la prima comunità” – ha detto padre Argento, il quale ha ricordato le parole degli Atti degli Apostoli: “Mentre Pietro dunque era tenuto in carcere, dalla Chiesa saliva incessantemente a Dio una preghiera per lui”.

La comunità ha manifestato il suo affetto al Santo Padre partecipando alla messa, alle 7.30, nella chiesa dedicata alla fondatrice delle Clarisse e al viaggio fino al Santuario della Madonna della Rocca, dove sono custodite le reliquie del Venerabile Gioacchino La Lomia. I canicattinesi si sono uniti in preghiera nel giorno in cui la Chiesa ha celebrato la festa della Natività della Beata Vergine Maria, chiedendo alla Madonna protezione per Francesco. I fedeli recitando il Rosario, da via Gugino hanno proseguito per via Santuario Padre Gioacchino e hanno raggiunto il convento dei cappuccini. Una volta arrivati l’ultima preghiera a Maria e la benedizione finale impartita da fra Edigard.

Per i presenti “è stato un momento di grande gioia e commozione che ci ha visti uniti per il nostro amato Papa Francesco”.

Gelleria

 

Pubblicità Lirenas Gas

Articoli Simili

Su