Tu sei qui
Home > Eventi - Cultura - Spettacolo > Racalmuto, oggi il paese si ferma per festeggiare la patrona Santa Rosalia.

Racalmuto, oggi il paese si ferma per festeggiare la patrona Santa Rosalia.

Oggi Racalmuto festeggia la patrona Santa Rosalia.  Alle 18:30 in Matrice sarà celebrata, dall’arciprete Don Diego Martorana, la Santa messa. A seguire la processione della statua della Santa per le vie Garibaldi, Gramsci, Collegio con sosta in piazza Francesco Crispi, dove si terrà l’Atto di Affidamento del paese alla Santa Patrona e la venerazione pubblica delle Reliquie conservate in un antico reliquiario del 1625. Prevista la lettura del messaggio da parte di Don Gaetano Ceravolo, reggente presso il Santuario Santa Rosalia di Palermo.  Subito dopo la statua sarà riportata in Matrice. Alla festa, realizzata con il patrocinio del Comune, partecipa il gruppo tammurinara “Maria SS. del Monte”. La festa di Santa Rosalia di Racalmuto è stata ripresa, dopo secoli di oblio, nel 2005 grazie ad un comitato (costituito dall’arciprete Alfonso Puma, da Giuseppe Nalbone, Peppino Agrò, Salvatore Picone, Carmelo Marchese e Giuseppe Cutaia) che fece restaurare l’Immagine della Santa dipinta su legno collocata nell’abitazione della famiglia Cutaia.  Secondo alcune ricerche di storici locali, emergono profondi legami tra la città di Racalmuto e la Santa. Ancor prima della peste del 1624, infatti, esisteva già in paese una chiesa dedicata a Santa Rosalia nella zona tra le vie Alaimo,  Tulumello e Alfano.  In occasione dei festeggiamenti in onore di Santa Rosalia il Comitato “Santa Rosalia di Racalmuto” ha realizzato una nuova Immaginetta dedicata alla Patrona di Racalmuto con l’altare della chiesa Madre dedicato alla santa con la statua del Settecento.  La nuova “santina” sarà distribuita in occasione della festa.

Pubblicità Lirenas Gas

Articoli Simili

Su