Tu sei qui
Home > Rubriche > Oltre la provincia > Acciuffato l’omicida, è stato riconosciuto dai concittadini

Acciuffato l’omicida, è stato riconosciuto dai concittadini

Il bracciante agricolo Gaetano Fagone, 52 anni, che venerdì ha investito con l’auto del padre, i suoi vicini di casa a Palagonia, è stato arrestato dai Carabinieri.

Alla cattura dell’uomo hanno collaborato almeno una decina di cittadini, che oggi pomeriggio, quando lo hanno visto far rientro in paese, hanno subito avvertito il 112. Uno addirittura ha inviato un video, che localizzava il 52enne in una zona centrale di Palagonia.

Pochi istanti dopo sono arrivati i Militari dell’Arma, che lo hanno arrestato in via Del Nord, una strada a metà tra via Savona, dove è avvenuto il fatto venerdì sera, e il centro della cittadina dove ha sede il comune.

Fagone ai carabinieri ha detto che i “vicini di casa ce l’avevano con lui”, poi ha cambiato versione sostenendo che si è trattato di un “incidente stradale”.

Pubblicità Lirenas Gas

Articoli Simili

Su