Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento > Canicattì, trovata fuori dalla sua abitazione. Donna arrestata per evasione e portata in carcere.

Canicattì, trovata fuori dalla sua abitazione. Donna arrestata per evasione e portata in carcere.

Il giudice del Tribunale di Agrigento, Rosanna Croce ha convalidato l’arresto della trentunenne canicattinese, Isabella Amato, già nota alle forze dell’ordine, l’altro giorno, arrestata per evasione.
Al termine dell’udienza, il giudice, in considerazione della reiterazione del reato da parte della donna, ha disposto il trasferimento nel carcere di contrada “Petrusa”.

La canicattinese era stata fermata e ammanettata dagli agenti del Commissariato di Polizia di Canicattì, perché nonostante fosse ai domiciliari, è stata trovata fuori dall’abitazione. Amato stava scontando una condanna in regime di detenzione domiciliare.

Pubblicità Lirenas Gas

Articoli Simili

Su