Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Picchia i genitori per soldi, arrestato 31enne licatese

Picchia i genitori per soldi, arrestato 31enne licatese

Un triste storia familiare è stata scoperta a Licata. Un trentunenne disoccupato licatese è stato arrestato dai Carabinieri della Compagnia di Licata, per tentata estorsione, e maltrattamenti in famiglia.
Il giovane, ieri sera, avrebbe picchiato i genitori chiedendo loro 50 euro. Soldi, che verosimilmente, gli sarebbero dovuti servire per acquistare la droga.

I genitori, stanchi della situazione che pare andasse avanti da tempo, dopo il rifiuto, sono stati picchiati. Poi hanno chiamato il 112. I militari dell’Arma, subito intervenuti sul posto, hanno bloccato e arrestato l’uomo.
Su disposizione del sostituto procuratore di turno, il giovane è stato rinchiuso nel carcere “Pasquale Di Lorenzo”.

Pubblicità Lirenas Gas

Articoli Simili

Su